www.SplendidSiracusa.it
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per proporti annunci pubblicitari. Se vuoi saperne di piu` clicca qui.   Accetto
Il sito web indipendente, illuminante, appassionato, per il turista in visita a Siracusa

SERVIZI E RISORSE PER IL TURISTA
ITINERARI A SIRACUSA
Gli Itinerari più belli, personalizzati sui tuoi interessi di viaggio.
ALLOGGIARE A SIRACUSA
Hotel, Bed&Breakfast, Casa Vacanze? Scegli l'alloggio che fa per te.
ATTRAZIONI A SIRACUSA
Siti Archeologici, Spiagge, Ristoranti, Escursioni, Riserve Naturali, Paesaggi
GALLERIE FOTOGRAFICHE
Il Libro Fotografico su Siracusa
NOTIZIE TURISTICHE
Informazioni e curiosità per il turista.
METEO A SIRACUSA
Che tempo fa? Che tempo farà?
VOLI DA E PER CATANIA
Come raggiungere Siracusa e la Sicilia.
 
ALTRI SERVIZI PER IL TURISMO
 INSERISCI STRUTTURA
 INSERISCI OFFERTA WEB
 MAPPA DEL SITO WEB
 CHI SIAMO - CONTATTI
 SEGNALAZIONE TURISTI
 AGGIORNAMENTI RSS
 ENGLISH NEWS SECTION
 LOGIN - REGISTRATI
 
Seguici su Twitter      


RICERCA SUL SITO :

 Pagine web  Foto



Ebook Fotografico su Siracusa

:: ITINERARIO DI 3 GIORNI PER GLI AMANTI DELL'ARTE E L'ARCHITETTURA ::


1 Giorno

1. Visita autonoma o guidata al Parco Archeologico di Siracusa

Il Teatro Greco e l`Orecchio di Dionigi sono i due diamanti del parco archeologico di Siracusa, che raccoglie al suo interno tanti altri gioielli come le Latomie, la Grotta dei Cordari, L`ara di Ierone II e l`anfiteatro Romano. Gli orari di visita del complesso di monumenti del parco è tutti i giorni, dalle 9 fino a 2 ore prima del tramonto. Alcune foto del parco archeologico

2. Visita al Museo Archeologico Paolo Orsi

Il museo archeologico regionale Paolo Orsi, con gli oltre 18.000 reperti esposti è sicuramente da considerare tra i musei piu` importanti d`Italia. Il museo si articola su tre livelli. Rocce, fossili, ceramiche, bronzi, statue lignee, marmoree ed in calcare tra i reperti più belli. La venere Anadiomene, superba statua di epoca romana, copia dell`originale greco del II secolo è una delle chicce del museo. Le opere hanno provenienza diversa, dall`area Siracusana e delle sue sub-colonie, a molte altre zone della Sicilia. Il museo è aperto dalle 9 alle 19, escluso il Lunedì. Per ulteriori informazioni, 0931-21243 è il numero di telefono della biglietteria.


3. Passeggio serale in Ortigia

L`isola di Ortigia rappresenta il cuore storico della città. Innumerevoli le attrattive che essa offre. Si và dalla possibilità di seguire uno o più itinerari archeologico - monumentali a quella di fare un giro del porto grande in battello; d`estate ci si può rilassare al sole in uno dei lidi attrezzati; In ogni stagione in Ortigia troverete i migliori Ristoranti di Siracusa, i Bar più prestigiosi, i locali Notturni più alla moda.




2 Giorno

1. Visita in barca alla riserva naturale del fiume Ciane

Appena arrivati all’uscita di Siracusa in direzione Sud, sulla SS 115, si attraversa un ponte dal quale si scorgono le foci di due fiumi, l’Anapo ed il Ciane, che scorrono paralleli verso il mare. Da qui si può intraprendere un escursione di poco piu’ di un ora alla scoperta della vegetazione fluviale del fiume Ciane. Risalendo il corso del fiume, verso le sorgenti dello stesso, si può ammirare la piu’ estesa colonia di Cyperus Papirus Linneo d’Europa. Nonostante le infiltrazioni d’acqua salmastra che ostacolano la crescita e lo sviluppo della pianta, il Papiro resta uno dei simboli di Siracusa. Dal Papiro si estraggono le fibre naturali per la realizzazione della carta da papiro, che viene poi dipinta e decorata da artisti locali.

2. Visita alle catacombe di San Giovanni

La basilica di San Giovanni fu edificata intorno al IV secolo, ed è stata piu` volte danneggiata nel corso dei secoli dalle invasioni barbariche e dai terremoti. Le mura, il rosone ed il portico che oggi si possono ammirare risalgono al periodo Normanno, intorno ai primi anni del Trecento, ma furono restaurati e ritoccati in epoca successiva, dopo il terremoto del 1693. Le catacombe, risalgono invece al IV secolo, e sono costituite da una galleria principale ottenuta seguendo il tracciato di un antico acquedotto greco e da dodici gallerie minori, nelle quali sono scavati innumerevoli loculi. Il prezzo intero d`ingresso per la visita della chiesa e delle catacombe è di 4 euro. Gli orari di apertura sono, tutti i giorni, dalle 09 alle 13 e dalle 14.30 alle 18.00. Ulteriori informazioni al numero 0931-64694.

3. Passeggio pomeridiano in Ortigia

L`isola di Ortigia rappresenta il cuore storico della città. Innumerevoli le attrattive che essa offre. Si và dalla possibilità di seguire uno o più itinerari archeologico - monumentali a quella di fare un giro del porto grande in battello; d`estate ci si può rilassare al sole in uno dei lidi attrezzati; In ogni stagione in Ortigia troverete i migliori Ristoranti di Siracusa, i Bar più prestigiosi, i locali Notturni più alla moda. Colonizzata dai greci nel 733 a.C. e nucleo storico di Siracusa, oggi Ortigia è collegata alla terraferma da tre ponti. La maggior parte dell`isola è una zona a traffico limitato, ma i due parcheggi a pagamanto, `Talete` (0,60 orari) e `alla Marina` (1 euro orario) consentono di parcheggiare in vicinanza dei `tesori` dell`isola. Consigliamo, se ne avete ha la possibilità, di contattare una Guida Turistica Autorizzata per potervi gustare un itinerario guidato alla scoperta delle bellezze architettoniche e monumentali dell`isola. Per una passegiata non guidata invece raccomandiamo di non perdere la visita al Tempio di Apollo, alla Fontana di Diana in Piazza Archimede, a Piazza Duomo e alla Fonte Aretusa. Vedete anche la MAPPA D`ORTIGIA




3 Giorno

1. Visita a Noto, capitale del Barocco

La parte storica della odierna città di Noto, che durante la dominazione araba divenne sede della ‘Val di Noto’, uno dei tre capovalli della Sicilia, è successiva al 1693. A seguito del terremoto che colpì la sicilia orientale in quell’anno, si decise di ricostruire la città, utilizzando lo stile barocco dell’epoca e l’elegante tufo arenario, dal color del miele. Il centro barocco sorge intorno al corso Vittorio Emanuele. La cattedrale, il piu’ insigne monumento di Noto, è stata riaperta da recente dopo un restauro decennale. Altri monumenti di rilievo sono la Chiesa di S. Francesco all’Immacolata, Palazzo Ducezio, la Chiesa di San Carlo e Palazzo Nicolaci, con i suoi balconi dalla decorazione ricchissima. Noto e le città del barocco della Val di Noto sono iscritte alla lista dei patrimoni dell`umanità UNESCO.


2. Cena in un rinomato ristorante o una pizzeria di Ortigia

Ortigia è piena di ristoranti, trattorie e pizzerie. I ristoranti segnalati dal Gambero Rosso e l`Accademia Italiana della Cucina sono disponibili qui. Se invece vi va di gustare un ambiente piu` giovanile, l`area intorno alla Fontana di Aretusa ospita numerosi pub alla moda.


Altri Itinerari

 


Copyright 2015 Splendid Siracusa - All Rights Reserved


Realizzazione findamix.it -